Salas e Mighall guidano il Main Event dei WPT World Online Championship fino al Final Day

By Poker

Un divertente penultimo giorno al tavolo del WPT World Online Championships ha visto Damian Salas rivendicare il comando in finale mentre il pro britannico Phil Mighall lo ha sfidato.

Durante la notte, è stato il potente poker russo Artur Martirosian ad avere un enorme vantaggio in termini di chip, ma non lo ha tenuto per troppo tempo.

Il primo ad essere eliminato nel corso della giornata è stato il tedesco high roller Ole Schemion, che è partito per soli $ 58,638 al 24 ° posto, ma è stato subito seguito da una serie di grandi nomi. Jesper Hoog è stato eliminato subito dopo, subito dopo una mano potenzialmente cruciale in cui Bert Stevens ha bluffato Benjamin Roller con la mano migliore. Rolle aveva una coppia di re e Stevens aveva asso-dieci, e sul board di J-5-8-J-4, con tre quadri in arrivo al turn, una puntata al river di Stevens ha vinto.

Dopo che giocatori come Diego Cuellar, Paul Allen e Georgios Zisimopoulos sono stati tutti eliminati, Claas Segebrecht ha preso una grossa fetta da Stevens, colorando il turn e vedendo Stevens chiamare dopo il river con solo king high.

Rolle è stato eliminato poco dopo, la sua mossa all-in con pocket jacks inopportuno quando Victor Simionato ha chiamato con pocket rockets per eliminarlo.

Una mano entusiasmante all-in ha visto Jeffrey Cormier eliminato al 15 ° posto quando Teun Mulder ha aperto con asso-nove e ha ricevuto una chiamata da Cormier con asso-dieci. Il flop asso-donna-nove ha dato la prima doppia coppia alla top pair di quest’ultima e l’all-in post-flop e il call sono stati seguiti da un nove immediato al turn, sigillando la mano a favore di Mulder.

Quando Davidi Kitai è stato eliminato da Dzmitry Urbanovich al 14 ° posto, si stava avvicinando sempre di più il tavolo finale, il belga è caduto quando la sua coppia media al flop non è andata a buon fine contro il progetto di colore di Urbanovich che è arrivato al turn.

Artur Martirosian aveva iniziato la giornata con 30 milioni di chips ma ne aveva solo il 10% dopo che il suo shove con regina-nove dello stesso seme era stato chiamato dall’asso-quattro fuori seme del belga Peter Aerts. Asso-alto ha vinto la mano, e l’evento di Martirosian si è concluso al 10 ° posto quando ha ribollito al tavolo finale che era stato favorito a condurre il giorno prima.

Andando all-in pre-flop per circa 12 big blind, Martirosian aveva re-quattro, ma si era imbattuto nella coppia di re di Damian Salas. Quelli hanno tenuto non solo ad eliminare Martirosian, ma elevare Salas al ruolo di chip leader durante la notte in vista del tavolo finale, una tripla prima del pro britannico Phil Mighall.

Salas spera di avere più fortuna indossando la metaforica maglia gialla di Martirosian in questo drammatico Day 3. Chi finirà con tutte le fiches e vincerà oltre $ 1,7 milioni? Lo scopriremo domani proprio qui su Calvin Ayre.

Chipcount del tavolo finale del Main Event del WPT World Online Championships:

Posizione

Giocatore

Patatine fritte

1 °

Damian Salas

37.041.854

2 °

Phillip Mighall

34.700.063

Ti piace il gioco d'azzardo? guarda le ultime notizie di scommesse, casino, poker e le recensioni dei siti di gioco online.

3 °

Akseli Paalanen

26.271.276

4 °

Blaž Žerjav

24.168.634

5 °

Victor Simionato

20.057.907

6 °

Teun Mulder

19.652.002

7 °

Dzmitry Urbanovich

18.333.036

8 °

Laszlo Molnar

11.542.750

9 °

Bert Stevens

10.432.478

SITI CONSIGLIATI DAI NOSTRI ESPERTI

Fantasy SiteRatingBonusReviewVisit
30 giri gratuiti sul primo depositoReviewVisit
50% Weekend Cashback € 50ReviewVisit
100% del suo deposito iniziale fino a 500€ReviewVisit

Lascia un commento