Inghilterra vs Nuova Zelanda RWC Semifinale Odds & Pick

By Ucatchers Scommesse Rugby

La squadra di rugby inglese rappresenta l'inno nazionaleGli oddsmakers elencano l’Inghilterra come perdente di sette punti contro il due volte campione in carica della Nuova Zelanda nella semifinale della Coppa del mondo di rugby. Foto di Diallo25 [CC License]

x
  • La Nuova Zelanda è favorita con sette punti sull’Inghilterra nelle semifinali della Coppa del Mondo di rugby 2019
  • Entrambi i paesi sono imbattuti nel torneo
  • La Nuova Zelanda è 3-0 contro l’Inghilterra nei precedenti incontri RWC

Sia l’Inghilterra che la Nuova Zelanda sono passate alle semifinali della Coppa del Mondo di rugby in modo impressionante e ora si incontreranno sabato 26 ottobre (4:00 ET) con l’ormeggio in arrivo per le finali.

L’Inghilterra, campione RWC del 2003, ha sconfitto l’Australia al secondo posto nel 2015 per 40-16. Nel frattempo, i due volte campioni in carica della Nuova Zelanda hanno eliminato facilmente l’Irlanda 46-14. Un anno fa, gli irlandesi erano la squadra numero 1 al mondo.

Per quanto la prestazione dell’Inghilterra sia stata solida contro l’Australia, non sembra aver influenzato minimamente i bookmaker. La Nuova Zelanda è la favorita con sette punti per eliminare gli inglesi nella semifinale di sabato e passare alla finale per il terzo torneo consecutivo.

Quote semifinale Inghilterra vs Nuova Zelanda RWC

Team Spread Moneyline Quote totali Inghilterra +7 (-115) +235 N / A Nuova Zelanda -7 (-115) -305 N / A Pareggio N / A +2300 N / A

Probabilità prese il 23 ottobre.

Tra i principali bookmaker, la Nuova Zelanda rimane -130 favorita (in media) nelle quote del campionato RWC. L’Inghilterra si è classificata come terza scelta a +450 nei futures della Coppa del mondo di rugby.

La Nuova Zelanda ha lasciato gli occhi irlandesi in lacrime

Nel 2018, l’Irlanda ha battuto la Nuova Zelanda 16-9 e aveva vinto due su tre dai neozelandesi; ma in questo giorno non c’era una zona in campo dove gli All Blacks non dominassero. È stata una prestazione clinica dei campioni del mondo in carica.

La Nuova Zelanda ha fatto 13 pause nette contro le due irlandesi. Gli All Blacks hanno battuto 29 difensori, rispetto agli 11 irlandesi. Hanno anche effettuato più contrasti dell’Irlanda – 138 a 108 – e hanno commesso meno palle perse – nove contro 17 irlandesi.

L’Irlanda è ora 0 su 7 nei quarti di finale della RWC. La Nuova Zelanda rimane imbattuta da 18 partite RWC da una sconfitta per 20-18 contro la Francia nei quarti di finale RWC 2007.

La Nuova Zelanda detiene il primo posto nella classifica mondiale di rugby. Hanno vinto la Coppa del Mondo tre volte; 2015, 2011 e 1987. Hanno segnato 203 punti in questo # RWC19, con il più alto contro la Namibia. Pensi che abbiano quello che serve per battere l’Inghilterra? # RWC19 #ENGvNZL pic.twitter.com/HHvkQumTW4

– MSC Rising Sun (@MSCRisingSun) 23 ottobre 2019

La Nuova Zelanda ha vinto le sue ultime tre partite in questo torneo con un margine combinato di 180-23.

L’Inghilterra sta arrivando le rose

Dal momento che la partita della fase a gironi contro la Francia è stata annullata dal tifone Hagibis, la prima vera prova dell’Inghilterra della RWC è stata contro gli australiani, e gli inglesi sono passati a pieni voti.

Il manager inglese Eddie Jones ha perso contro gli inglesi nella finale RWC del 2003 come manager dell’Australia, ma i suoi australiani hanno anche battuto la Nuova Zelanda 22-10 in semifinale quell’anno per arrivare alla partita finale contro l’Inghilterra.

Può Jones progettare un altro turbamento del genere?

È stato aspramente criticato per aver reintrodotto il veterano Owen Farrell nella metà campo per i quarti di finale con l’Australia. George Ford era stato senza dubbio il miglior giocatore dell’Inghilterra nella fase a gironi.

Ma Jones sembrava un genio quando Farrell ha segnato 20 punti ed è stato otto su otto con il suo goal nella disfatta dei quarti di finale degli australiani.

Owen Farrell parla alla sua squadra dopo la vittoria ai quarti di finale contro l’Australia alla Coppa del mondo di rugby 2019 # RWC2019 pic.twitter.com/xhCOConxKJ


Ti piace il gioco d'azzardo? guarda le ultime notizie di scommesse, casino, poker e le recensioni dei siti di gioco online.

– Rugby World Cup (@rugbyworldcup) 19 ottobre 2019

Tuttavia, l’Inghilterra aveva solo il 36% del possesso e capitalizzato su 18 palle perse australiane. Quei numeri non voleranno contro la Nuova Zelanda.

È tutto nero tutto il tempo

L’Inghilterra ha le dimensioni in avanti e il ritmo nelle retrovie per dare alla Nuova Zelanda un vero tentativo. Per battere gli All Blacks, l’Inghilterra dovrà essere fisica in difesa e priva di errori.

È più facile a dirsi che a farsi contro una squadra neozelandese che si guadagna da vivere con il contrattacco. E il gioco difensivo dell’Inghilterra è sospetto.

⚡️ THROWBACK | Vi riportiamo al 1999 e all’ultima volta che gli All Blacks hanno giocato all’EnglandRugby ai Mondiali di rugby.

Gli All Blacks hanno vinto 30-16 quel giorno con Jonah Lomu, Jeff Wilson e Byron Kelleher che hanno segnato mete. #BACKBLACK pic.twitter.com/2Sm9WBtgfb

– All Blacks (@AllBlacks) 23 ottobre 2019

La Nuova Zelanda è 3-0 negli scontri diretti contro l’Inghilterra all’RWC. Gli All Blacks hanno vinto due volte nella fase a gironi: 18-12 nel 1991 e 30-16 nel 1999, l’ultima volta che queste due nazioni si sono scontrate nel torneo. La Nuova Zelanda ha anche battuto l’inglese 45-29 nelle semifinali RWC del 1995.

Questa squadra neozelandese potrebbe non essere potente come le squadre che hanno vinto gli ultimi due RWC, ma gli All Blacks sono ancora gli All Blacks.

Vinceranno e copriranno contro l’Inghilterra e andranno per il terzo titolo mondiale consecutivo.

Scegli: Nuova Zelanda (-305) e Nuova Zelanda -7 (-115)

Robert Duff

NFL NBA MLB NHL NCAAF NCAAB Scrittore sportivo di tennis

Scrittore sportivo

Un veterano del settore, Bob ha letteralmente insegnato al corso di storia dello sport all’Elder College. Ha lavorato come editorialista sportivo per Postmedia, è apparso come ospite in diverse stazioni radio, è stato vicepresidente della Society For International Hockey Research in Ontario e ha scritto 25 libri.

NFL NBA MLB NHL NCAAF NCAAB Tennis

Un veterano del settore, Bob ha letteralmente insegnato al corso di storia dello sport all’Elder College. Ha lavorato come editorialista sportivo per Postmedia, è apparso come ospite in diverse stazioni radio, è stato vicepresidente della Society For International Hockey Research in Ontario e ha scritto 25 libri.

SITI CONSIGLIATI DAI NOSTRI ESPERTI

Casino/Marcador Opinion Bono Reseña Visita
Bonus del 100% del primo deposito fino 122€ Reseña Visita
€ 500 di bonus per i nuovi clienti Reseña Visita
100% Casino Bonus di Benvenuto € 500 Reseña Visita
Bonus del 100% del primo deposito fino 100€ Reseña Visita

Lascia un commento