Il capo celtico Lawwell ammette che il viaggio a Dubai è “ chiaramente un errore ” dopo che il caso Covid-19 costringe la squadra all’autoisolamento

By Ucatchers Calcio

Dopo che il difensore Christopher Jullien è risultato positivo al coronavirus, l’allenatore Neil Lennon e 13 giocatori senior sono stati costretti a mettere in quarantena

L’amministratore delegato del Celtic Peter Lawwell ha ammesso che la trasferta del club a Dubai la scorsa settimana è stata “chiaramente un errore” dopo che il difensore Christopher Jullien è risultato positivo al Covid-19.

A seguito del test positivo di Jullien, l’allenatore Neil Lennon e 13 giocatori senior sono stati costretti all’autoisolamento dopo essere entrati in contatto con Jullien durante il viaggio.

Inizialmente, il club ha difeso la decisione di recarsi in Medio Oriente per allenarsi, ma Lawwell ha ora affermato che viaggiare durante un’ondata di coronavirus era sconsiderato.

Scelti dall’editore

“Riflettendoci, guardando indietro e guardando con il senno di poi e guardando il risultato del viaggio, chiaramente è stato un errore e di questo mi scuso profondamente con i nostri sostenitori”, ha detto Lawwell al sito ufficiale del Celtic.

“Questa orribile pandemia ha colpito l’intera società. Ha colpito le persone qui in Scozia, ha colpito i nostri tifosi, ha influenzato il nostro calcio e ha colpito il nostro club – probabilmente il nostro club più di ogni altro”.

Ti piace il gioco d'azzardo? guarda le ultime notizie di Controlla la nostra nuova recensione di 20bet scommesse.

Il viaggio del Celtic ha generato ulteriori polemiche quando sono emerse foto di giocatori e personale che non indossavano maschere o si allontanavano socialmente in vari punti durante il viaggio.

Anche il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon ha valutato il viaggio verso Dubai, dicendo di essere “delusa” e “frustrata” dalle azioni del Celtic negli Emirati Arabi Uniti.

“L’intero episodio dovrebbe sottolineare quanto sia grave la situazione in cui ci troviamo in questo momento e perché tutti – compreso il calcio – dovrebbero sbagliare sul lato della cautela”, ha detto Sturgeon all’inizio di questa settimana. “Spero che lo stesso Celtic rifletta seriamente su tutto. di questo.”

Lawwell ha ammesso che il recente aumento dei casi di Covid-19 in tutto il Regno Unito significava che il viaggio della sua squadra avrebbe dovuto essere riconsiderato.

“Chiaramente il panorama è cambiato in modo significativo – in particolare nel periodo precedente alla nostra partenza per Dubai – in termini di tasso di infezione”, ha aggiunto. “I protocolli erano robusti, provati, ed è quello che abbiamo messo in atto per il viaggio a Dubai.

“Nel complesso, la decisione di andare è stata per le giuste ragioni – è stata la prestazione – e ovviamente il risultato è stato davvero deludente. Capisco come le persone mettano in dubbio la decisione di andare”.

Il Celtic si trova attualmente a 21 punti dai Rangers, capolista della Premier League scozzese, ma ha tre partite in mano.

Casino/Bookmaker Opinione Bonus Recensione Visita
Bonus del 100% del primo deposito fino 122€ Recensione Visita
Il bonus del 100% del primo deposito è di 120€. oppure 100€ di FREEBET Recensione Visita
100% Bonus sul primo deposito € 150 Recensione Visita
Ricevi ora fino a 150€ per le scommese e 200€ per il casinò Recensione Visita
Bonus del 100% del primo deposito fino 100€ Recensione Visita

Lascia La Tua Opinione