Le sentinelle vincono la mappa decisiva Icebox su Cloud9 Blue, viaggio sicuro a Masters 2 in Islanda

Le finali del girone superiore delle finali VCT NA Challengers sono arrivate giustamente a Icebox con un viaggio in Islanda in arrivo. Un lato d'attacco dominante di Sentinels è stato il creatore della differenza, ei vincitori di Masters One torneranno a Masters.

Media30901 IT esport 450x470 1 e1620634472664

Nonostante una serie legata alla terza mappa, lo slancio ha favorito Cloud9 Blue verso Icebox. Sentinels ha tenuto a bada una rimonta di Cloud9 Blue su Haven per iniziare la serie, con un'altra frizione di Tyson “TenZ” Ngo che ha dato alla sua squadra il comando della prima serie.

Poi su Split, la scelta di Sentinels, Cloud9 Blue è diventato incandescente e ha decimato i campioni di Masters One 13-1. Tutto è andato bene per il roster di Dark Horse NA. L'utilità intelligente ha rallentato l'aggressività di Sentinels, la granata di vernice di Mitch “mitch” Semago sembrava cercare gli avversari e un asso massacrante di Son “xeta” Seon-ho alla fine del primo tempo ha aperto la strada a uno scoppio di Cloud9.

Icebox ha consegnato, con le due squadre legate 6-6 all'inizio del primo tempo. Fu allora che Sentinels apparve al meglio di tutte le serie, vincendo sette round consecutivi per chiudere la serie. A loro insaputa, furono quasi vittime di uno dei migliori disinnescamenti ninja mai per mano di un subdolo mitch, ma arrivò solo due frazioni di secondo troppo tardi.

Con la vittoria combattuta, Sentinels ha bloccato il primo dei due slot nordamericani al VCT Master Two LAN in Islanda. Cloud9 Blue avrà ancora una possibilità e aspetterà il vincitore di Team Envy vs Version1.

Assicurati di seguirci Youtube per ulteriori notizie e analisi sugli eSport.

renderimage

Yonibet Sports