Dallas Stars vs Vegas Golden Knights Western Conference Finals Series Odds & Predictions

By Scommesse Hockey

Brayden McNabb si sta riscaldando con i Vegas Golden Knights

x

Brayden McNabb e Vegas Golden Knights incontreranno i Dallas Stars nella finale della Western Conference. Foto di Michael Miller (wikimedia commons).

  • I Dallas Stars e Vegas Golden Knights si incontreranno nella finale della Western Conference 2020
  • VGK ha aperto come un enorme favorito
  • Guarda le probabilità e le previsioni prima che il meglio dei sette inizi domenica 6 settembre

Due emozionanti Game 7 dopo, i Dallas Stars e Vegas Golden Knights sono passati alla finale della Western Conference 2020, che inizierà domenica 6 settembre alle 20:00 ET.

Per la terza serie consecutiva, Vegas si è aperta come una delle preferite, con probabilità a nord di -200.

Probabilità della serie Stars vs Golden Knights

Team Moneyline a FanDuel Series Spread Game Totale O / U Dallas Stars +176 +1,5 (-122) TBD Vegas Golden Knights -220-1,5 (-110) TBD

Quote a partire dal 5 settembre. Il totale verrà aggiornato quando le quote saranno disponibili.

Il matchup è stato finalizzato venerdì quando Dallas ha superato il Colorado Avalanche 5-4 (OT) e Vegas ha finalmente eliminato i Vancouver Canucks 3-0. Entrambe le squadre erano state sul 3-1 nella serie del secondo turno.

Il percorso di Dallas per la finale della Western Conference

  • Primo round: vittoria in serie 4-2 su Calgary
  • Secondo round: vittoria in serie 4-3 sul Colorado

Dallas ha iniziato lentamente nel girone di semina, andando 1-2-0 e segnando solo tre gol in 180 minuti di tempo regolamentare. I problemi di punteggio erano un residuo della stagione regolare quando hanno raccolto solo 2,58 GPG, il quinto peggiore nel campionato a 31 squadre.

Da allora, le Stelle hanno prodotto una raffica di gol meno attesi rispetto all’Inquisizione spagnola. Dallas ha ottenuto una media di 3,5 GPG nella vittoria della serie 4-2 su Calgary nel primo round, guidato dal 23enne Denis Gurianov (sei gol) e da un risorto Joe Pavelski (quattro gol). La produzione è aumentata ulteriormente nel secondo round con le stelle che hanno registrato un GPG 4.0 completo nella loro vittoria di sette partite sul Colorado.

L’eroe del gioco 7 si è solo aggiunto allo straordinario tenore degli interi playoff delle stelle. L’esordiente Joel Kirivanta, che aveva partecipato solo a un’altra partita di post-stagione, ha inventato una tripletta, triplicando la sua produzione dalla stagione regolare (un gol in 11 partite). Il 24enne finlandese ha pareggiato la partita sul 2-2 all’inizio del secondo, ha pareggiato di nuovo sul 4-4 alla fine del terzo, e poi è diventato il primo rookie a segnare un cappello in una partita 7 quando ha sepolto la serie -clincher alle 7:24 di OT.

Sebbene l’esplosione offensiva sia stata sicuramente un piacere per i fan di Stars abituati a guardare le partite per 2-1, sta mascherando una serie di problemi difensivi che si sono insinuati. Dallas è stata la seconda squadra più avara della stagione regolare, consentendo un misero 2,52 gol a partita. Quel numero è fino a 3,77 nella postseason (incluso il round di seeding).

I problemi iniziano in rete. Il portiere numero uno Ben Bishop, che due anni fa ha guidato il campionato in percentuale di parate (.934) e quest’anno è stato nuovamente tra i primi dieci (.920), era stato “inadatto a giocare” fino a gara 5 contro l’Avalanche. Pressato nel ruolo di titolare, il backup di solito affidabile Anton Khudobin ha visto il suo SV% di .930 della stagione regolare scendere precipitosamente a .909 nei playoff.

Quando Bishop era capace di adattarsi al Colorado, è durato meno di un periodo, cedendo quattro gol su 19 tiri in appena 13:43 di azione. È tornato sullo scaffale.

Dallas Stars Postseason Capolavori Giocatore Gol Assist Punti Miro Heiskanen (D) 5 14 19 Denis Gurianov (D) 8 6 14 Jamie Benn (D) 5 7 12 Joe Pavelski (D) 8 3 11 John Klingberg (D) 2 8 10 Alexander Radulov (F) 5 4 9 Roope Hintz (F) 2 7 9 Tyler Seguin (F) 2 5 7 Radek Faksa (F) 3 4 7 Corey Perry (F) 2 4 6

I giocatori davanti a Khudobin e Bishop portano la loro parte di colpa. Dallas è stato quarto nella NHL in percentuale di probabilità ad alto rischio nella stagione regolare al 53,27% (il che significa che hanno generato oltre il 53,27% degli HDC in tutte le partite di stagione regolare, combinate). Nei playoff sono scesi al 50,67%. Consentono una media di 12,33 HDC per partita rispetto ai 10,55 in 69 partite di stagione regolare.

Se questa squadra ha vere aspirazioni alla Stanley Cup, dovrà ripulire quell’estremità del ghiaccio. Le stelle non potranno permettersi il lusso di affrontare portieri come Cam Talbot, Pavel Francouz e Michael Hutchinson per il resto del cammino.

Tracciatore delle quote della Stanley Cup 2020

Il percorso di Las Vegas per la finale della Western Conference

  • Primo round: vittoria in serie 4-1 su Chicago
  • Secondo round: vittoria in serie 4-3 su Vancouver

A differenza di Dallas, Vegas ha fatto esplodere il seeding round, conquistando il seme # 1 con un record di 3-0. Questo gli è valso il diritto di affrontare una squadra di Blackhawks sopravvalutata al primo turno, e hanno sfruttato appieno. Cinque partite dopo, avevano “fortunato” un incontro di secondo turno con una giovane squadra di Vancouver, che aveva appena sconvolto il campione in carica Blues in sei partite. Vegas è salita 3-1 grazie in parte a un paio di chiusure di Robin Lehner, un’acquisizione con scadenza commerciale che ha usurpato il posto di partenza da un Marc-Andre Fleury invecchiato e incoerente.


Ti piace il gioco d'azzardo? guarda le ultime notizie di scommesse, casino, poker e le recensioni dei siti di gioco online.

Poi il backup di Canucks Thatcher Demko ha preso il posto di un infortunato Jacob Markstrom e tutte le scommesse sono state annullate. Vegas è stato in grado di risolvere Demko solo una volta nei Giochi 5 e 6 (sconfitte per 2-1 e 4-0), nonostante abbia infarcito l’allume del Boston College con 91 colpi. Game 7 stava scrivendo una sceneggiatura simile fino a quando Shea Theodore ha rotto uno 0-0 con poco più di sei minuti da giocare nel terzo periodo.

Enorme goal di Shea Theodore (@ stheodore17) nel terzo di # Game7! #StanleyCup

🇺🇸: https://t.co/7Y8gJCVDaw @NHLonNBCSports
🇨🇦: https://t.co/14OmSAEveP @Sportsnet pic.twitter.com/xsRdTYe5nH

– NHL (@NHL) 5 settembre 2020

Dopo due gol a rete vuota, i Golden Knights erano alla loro seconda finale della Western Conference nei loro tre anni di esistenza.

Al di fuori dei 140 minuti morsi da un serpente, Las Vegas è stata quasi impeccabile. La loro percentuale di probabilità di alto pericolo è un 58.89% assurdo, superiore di oltre il 3% rispetto alla migliore squadra nella stagione regolare (Minnesota: 55,26%). Hanno un sacco di profondità (11 giocatori diversi hanno segnato almeno due gol post-stagione), probabilmente il miglior difensore rimasto nei playoff (Theodore) e un solido portiere titolare che è sostenuto da un campione della Stanley Cup.

Golden Knights Capocannoniere Postseason Gol dei giocatori Punti degli assist Mark Stone (F) 6 9 15 Shea Theodore (D) 5 10 15 Reilly Smith (F) 4 8 12 Alex Tuch (F) 7 2 9 William Karlsson (F) 3 5 8 Jonathan Marchessault (F) 3 5 8 Nate Schmidt (D) 2 6 8 Alec Martinez (D) 1 6 7 Max Pacioretty (F) 5 2 7 Nicolas Roy (F) 1 5 6

Previsione Stars vs Golden Knights

Vegas è una squadra migliore e più completa che ha mostrato molte meno crepe rispetto a Dallas nella postseason. Il loro gruppo in avanti è significativamente più veloce, il loro corpo D è almeno alla pari e, in base alle sole prestazioni nei playoff, hanno un netto vantaggio in rete.

Escludendo Khudobin che si esibisce in diverse esibizioni simili a Demko, Dallas avrà difficoltà a estendere la serie oltre le cinque partite. Il cartellino del prezzo di -220 non vale, però. Vegas -1,5 (-110) è un valore migliore. Se arriva a una partita 7, qualcosa è andato storto per i Golden Knights.

Scelta: Vegas -1,5 (-110)

Sascha Paruk

NFL NBA MLB NHL NCAAF NCAAB Tennis MMA Sportsbooks Gambling Lead Odds Maker & Editor

Lead Odds Maker ed editore

Sascha è Lead Oddsmaker per SBD da oltre quattro anni, specializzato in calcio, baseball, hockey e basket. È apparso su USA Today’s Draft Wire, Fansided, Chicago Tribune, Newsweek e numerose altre pubblicazioni locali e nazionali.

NFL NBA MLB NHL NCAAF NCAAB Tennis MMA Sportsbooks Gioco d’azzardo

Sascha è Lead Oddsmaker per SBD da oltre quattro anni, specializzato in calcio, baseball, hockey e basket. È apparso su USA Today’s Draft Wire, Fansided, Chicago Tribune, Newsweek e numerose altre pubblicazioni locali e nazionali.

SITI CONSIGLIATI DAI NOSTRI ESPERTI

Fantasy Site Rating Bonus Review Visit
30 giri gratuiti sul primo deposito Review Visit
50% Weekend Cashback € 50 Review Visit
100% del suo deposito iniziale fino a 500€ Review Visit

Lascia un commento