Continua Countrywatch: gli impatti italiani del lockdown

By Ucatchers Casino

Nel secondo del nostro speciale in due parti sull’Italia, abbiamo parlato dell’effetto COVID con alcuni dei fornitori più importanti del mercato italiano per scoprire come si è comportato il casinò in condizioni di blocco, oltre a ricevere le ultime novità su dove andiamo da qui.

Portare aprendila Arcangelo Lonoce, responsabile business development Europa a Habanero, Denis Koshel, account manager tecnico presso Playson e Ed Muldoon, capo regione Italia, Malta ed Europa orientale a Yggdrasil, abbiamo raccolto una vasta gamma di approfondimenti del settore. Continuate a leggere per saperne di più …

CasinoBeats: Quanto ha risentito il mercato italiano dell’igaming la forza dell’impatto economico di quest’anno?

Arcangelo Lonoce, Head of Business Development Europe di Habanero.

AL: Nel complesso, non c’è stato un calo dell’attività per l’industria dei casinò in Italia. I giochi di abilità, il poker, il virtuale e gli eSport hanno registrato una crescita drammatica, quindi non sorprende che sia il verticale delle scommesse sportive ad essere stato colpito più duramente.

Detto questo, solo perché il mercato dell’igaming non è diminuito, ciò non significa nemmeno che ci sia stato un aumento dell’attività. Parlare di una migrazione su larga scala dalle scommesse sportive al casinò è sconsiderato e, quando torniamo alla “vecchia normalità”, è probabile che i giocatori tornino a ciò che sanno.

EM: Simile ad altri paesi durante il blocco del COVID-19, il gioco online è diventato un beneficiario dell’attività dei giocatori, in parte a causa della chiusura delle sedi terrestri, ma anche in parte perché i giocatori hanno più tempo a disposizione con poche opportunità di usarlo all’esterno. delle loro case.

La fine del blocco in Italia ha coinciso con il tradizionale periodo festivo di agosto, quindi sarà probabilmente fino a settembre prima di vedere l’effetto netto per il gioco online. Tuttavia, mi aspetto che molti dei giocatori che sono entrati online durante il blocco rimangano online.

DK: L’Italia è stata uno dei primi paesi europei a essere colpiti dalla crisi COVID-19 su larga scala e, a causa dell’impatto iniziale, le normative governative hanno limitato le operazioni di molte aziende.

Dopo che le misure normative sono state allentate e con i giocatori alla ricerca di forme alternative di intrattenimento, abbiamo offerto i nostri giochi ai nostri fan tenendo costantemente d’occhio i cambiamenti normativi. Quella prudenza in relazione al COVID-19 ha portato a una costante ripresa del mercato italiano.

CB: L’Italia ha una forte eredità terrestre, quest’anno ha influenzato il passaggio all’online e come stai aiutando i giocatori a migrare?

AL: Negli ultimi mesi, è probabile che i fornitori con una forte eredità terrestre abbiano acquisito nuovi clienti. Dato che il verticale domina ancora il mercato del gioco d’azzardo italiano, i giochi con un seguito fisso sono i più propensi ad attrarre giocatori appena migrati.

Il nostro recente successo Wealth Inn è stato progettato pensando a questi clienti, mostrando un display 3D curvo che sembra una vera slot machine. Tuttavia, generalmente tratteniamo i clienti perché i nostri contenuti sono di alta qualità, non perché ci sforziamo di emulare l’esperienza terrestre.

DK: Storicamente, l’Italia ha avuto una predilezione per il gioco terrestre, ma con una percentuale considerevole di quei giocatori che si spostano online, molti grandi operatori hanno visto l’opportunità e hanno investito maggiori risorse tecniche nell’igaming.

In qualità di fornitore di giochi, offriamo ai partner una miriade di strumenti promozionali per coinvolgere nuovi giocatori e ci siamo assicurati che i giochi giusti uscissero al momento giusto per attirare nuovi utenti e fidelizzare i fan di Playson.

Ti piace il gioco d'azzardo? guarda le ultime notizie di Controlla la nostra nuova recensione di 20bet scommesse.

Ed Muldoon, responsabile della regione Italia, Malta ed Europa orientale di Yggdrasil Gaming.

EM: Sono certo che i giocatori torneranno alle esperienze di gioco terrestri che hanno goduto in passato quando la vita inizierà a tornare a una nuova normalità. Molti avranno anche apprezzato l’ambiente online e c’è molto spazio perché entrambi possano esistere, ognuno dei quali offre le proprie esperienze e vantaggi unici.

Sarà importante per i fornitori online continuare a offrire un’esperienza di intrattenimento ricca e coinvolgente con una vasta gamma di contenuti insieme alla personalizzazione che online può offrire come vantaggio rispetto ai tradizionali giochi terrestri. Gli operatori in grado di coinvolgere i loro giocatori su entrambi i canali saranno alla fine in una posizione più forte di quanto non fossero prima di COVID-19.

CB: Pensi che il potenziale afflusso di operatori terrestri costringerà i fornitori a modificare il loro approccio allo sviluppo per adattarlo?

AL: Non credo che un potenziale afflusso di giocatori terrestri che si spostano online possa o debba dettare le strategie di prodotto dei fornitori. I provider online hanno sempre sviluppato giochi che strizzano l’occhio ai tradizionali contenuti terrestri e, in alcuni casi, sono stati in grado di costruire una propria eredità di successo.

Il successo di un particolare titolo in un ambiente piuttosto che in un altro è determinato dall’esperienza del giocatore e dalla differenza di gioco creata da diversi tipi di RTP, piuttosto che dalla sua somiglianza con le scommesse terrestri.

Esiste già una varietà di scelta all’interno del portafoglio di ciascun fornitore e ci sarà sempre spazio per design di slot più tradizionali nel mercato online. Tuttavia, la chiave del successo sta nel trovare il giusto equilibrio tra identità e innovazione, non inseguire l’ultima tendenza o saltare sul carro di qualcun altro.

DK: In Playson, sviluppiamo giochi pensando a giocatori e partner, quindi progettare slot per il nostro pubblico italiano non è molto diverso dal nostro normale processo di progettazione. Molti giocatori online italiani hanno una nostalgia per i giochi di slot a tema terrestre, e questa tendenza potrebbe diventare ancora più forte in futuro, ma non cambia il modo in cui ci avviciniamo allo sviluppo del gioco nel mercato.

EM: Non credo che sarà necessario alcun cambiamento radicale. I giocatori terrestri possono essere naturalmente attratti dai tipi di giochi che hanno familiarità con un ambiente di vendita al dettaglio e sarà importante che i fornitori online offrano contenuti simili nel loro portafoglio. Tuttavia, abbiamo visto che non ci vuole molto perché i giocatori inizino a esplorare la gamma di contenuti disponibili e trovare nuovi preferiti.

“L’Italia rimarrà un mercato di gioco estremamente importante in Europa”

CB: Ultimo ma non meno importante, come vedi il resto di quest’anno in Italia?

AL: Il verticale dei casinò ha registrato una crescita del 26% anno su anno nella prima metà del 2020. Sebbene il coronavirus abbia creato sfide significative per l’economia globale, prevediamo che tale tendenza continuerà, a condizione che l’economia nazionale non crolli interamente a causa di un nuovo, sostenuto confinamento.

Una cosa è chiara però: l’Italia è un mercato ricco di potenzialità e il suo braccio online non ne ha ancora visto l’inizio.

DK: La crisi COVID-19 continua a colpire il settore e avrà un impatto duraturo sul settore. Con il mercato italiano storicamente dominato dalla sua forte eredità terrestre, date le circostanze attuali, prevediamo un continuo trend di crescita all’interno del settore igaming.

EM: Dovrebbe diventare più chiaro nei prossimi mesi quando vedremo come COVID-19 e il blocco hanno avuto un impatto sul settore dei giochi in Italia. L’Italia rimarrà un mercato di gioco estremamente importante in Europa e la sfida per operatori e fornitori online sarà quella di trattenere i giocatori e i guadagni di cui hanno goduto di recente.

Inutile dire che Yggdrasil ha davanti a sé un viaggio molto emozionante in Italia e siamo orgogliosi di avere una collaborazione così forte e stretta con i nostri partner di fiducia.

Casino/Bookmaker Opinione Bonus Recensione Visita
Bonus del 100% del primo deposito fino 122€ Recensione Visita
Il bonus del 100% del primo deposito è di 120€. oppure 100€ di FREEBET Recensione Visita
100% Bonus sul primo deposito € 150 Recensione Visita
Ricevi ora fino a 150€ per le scommese e 200€ per il casinò Recensione Visita
Bonus del 100% del primo deposito fino 100€ Recensione Visita

Lascia La Tua Opinione