Il team Weibo vince il Peace Elite Asia Invitational 2021

Il Team Weibo è stato incoronato campione del Peace Elite Asia Invitational (PEI) 2021 dopo una prestazione dominante all’evento. Con questa vittoria, la squadra cinese intascerà circa $ 185.000 del montepremi di $ 463.000.

1

Si gioca sul PEI Peacekeeper Elite (conosciuto anche come Gioco per la pace), che è la versione cinese di PUBG Mobile. Presentava tre squadre cinesi e 12 inviti internazionali. A differenza di global PUBG Mobile competizioni di eSport, il PEI è stato giocato da una prospettiva in prima persona.

Correlati: Risultati per il Peace Elite Asia Invitational (PEI) 2021: classifica e tabella punti

Il team Weibo ha ottenuto la vittoria nella prima partita del torneo e da lì non ha guardato indietro. Sono riusciti a raggiungere il primo posto in altre cinque occasioni, raccogliendo 129 kill point nelle 15 partite. Con 241 punti, erano molto più avanti del secondo classificato Huya FA, che aveva 180 punti.

renderimage

La performance di Huya FA nell’invito è stata una sorpresa. La squadra gioca nella New Power League, che è la seconda divisione della Cina Peacekeeper Elite Lega (PEL). Nonostante questo, hanno finito con i campioni in carica del PEL Royal Never Give Up.

Dagli inviti internazionali, il team mongolo ZEUS Esports ha dato vita a uno spettacolo impressionante nella competizione, arrivando al terzo posto con 164 punti. La squadra è stata bloccata in una gara per il secondo posto con Huya FA. Alla fine, però, la squadra cinese ha avuto la meglio.

renderimage

Ecco la classifica generale del PEI Asia 2021.

3

Suscribete a la Newsletter
Aceptas nuestras politicas de privacidad?
  1. Team Weibo: 241 punti
  2. Huya FA: 180 punti
  3. Zeus Esports: 164 punti
  4. Royal Never Give Up: 164 punti
  5. POWER888 KPS: 139 punti
  6. Bigetron RA: 129 punti
  7. Valdus The Murder: 124 punti
  8. HocVienNamBlue (HVNB): 122 punti
  9. Dingoz MPX: 110 punti
  10. Geek Fam: 87 punti
  11. Segreto della squadra: 82 punti
  12. RIFIUTO: 79 punti
  13. Warriors Esports: 67 punti
  14. DRS Gaming: 64 punti
  15. Eagle Esport: 28 punti