I campionati e gli eventi di eSport colpiti dal coronavirus

L’attuale nuova pandemia di coronavirus (COVID-19) ha sconvolto la vita in tutto il mondo e questo si estende anche al settore degli eSport.

1

Numerosi eventi e campionati recenti e imminenti sono stati cancellati, posticipati o modificati a seguito della diffusione del coronavirus e l’elenco sembra crescere ogni giorno man mano che sempre più organizzatori rispondono alla crescente minaccia.

Ecco il nostro elenco aggiornato degli eventi che sono stati interessati fino ad oggi, ordinati per gioco.

Apex Legends

Il primo grande evento della Apex Legends Global Series, che si terrà dal 13 al 15 marzo ad Arlington, in Texas, è stato rinviato a data successiva che deve ancora essere determinato.

renderimage

Call of Duty

Activision Blizzard ha cancellato tutti i fine settimana delle serie casalinghe per il resto della stagione. Le partite verranno invece giocate online e trasmesse ai tifosi, con nuove date da annunciare. Il campionato ha debuttato all’inizio di quest’anno ed è stato in grado di ospitare solo quattro competizioni dal vivo prima che il resto venisse cancellato.

“Call of Duty League ha visto in prima persona il potere dei nostri eventi dal vivo nella nostra stagione inaugurale e tornerà alla competizione in città di fronte a un pubblico dal vivo non appena sarà sicuro e logisticamente possibile”, si legge in una dichiarazione pubblicato su Twitter.

I campionati e gli eventi di eSport colpiti dal coronavirus Credito fotografico: ESL

Counter-Strike: Global Offensive

L’IEM Katowice di ESL è stato uno degli eventi più importanti colpiti dal coronavirus fino ad oggi, come afferma il governatore polacco della Slesia ha ordinato la chiusura al pubblico dell’evento annuale CS: GO appena prima che iniziasse. La competizione si è svolta nell’arena senza la presenza di fan.

La nuova lega FLASHPOINT terrà la sua competizione in linea, e ha ha annullato un evento di playoff pianificato di aprile a Stoccolma. Nel frattempo, ESL ha deciso di farlo giocare partite ESL Pro League Season 11 online, con le finali che si terranno in uno studio europeo chiuso piuttosto che in un’arena a Denver, in Colorado.

Il 23 marzo ESL ha annunciato che il file ESL One Rio Major è stato riprogrammato al 19-22 novembre con un montepremi aumentato di $ 2 milioni (£ 1,7 milioni). Il secondo Major del 2020 è stato cancellato.

Il 1 ° aprile, BLAST ha rivelato che il BLAST Premier Spring Showdown e Finals sarebbe stato diviso in due regioni, ovvero Europa e Americhe, e giocato interamente online.

DreamHack ha annunciato il 3 aprile che DreamHack Masters Spring era stato riprogrammato e spostato in un formato solo online.

Dota 2

ESL e Valve hanno rinviato l’ESL One Los Angeles 2020 Dota 2 Major di marzo a causa sia della diffusione del coronavirus che del divieto di viaggio negli Stati Uniti. ESL dice che lo è “Lavorando a stretto contatto con Valve per determinare un nuovo orario e luogo” per l’evento.

Il 15 marzo, Valve ha annunciato che i quarti eventi Major e Minor della stagione DPC, EPICENTER Major e OGA Dota PIT Minor, sono stati cancellati.

ESL ha annunciato il 25 marzo che sia ESL One Los Angeles che ESL One Birmingham si giocheranno online al posto delle rispettive destinazioni.

Farming Simulator

Anche la Farming Simulator League di GIANTS Software ha tenuto una competizione all’IEM Katowice senza pubblico, e poi ha annunciato che i prossimi tornei si terranno in uno studio di recente apertura a Erlangen, in Germania. Questo approccio continuerà fino a quando la lega non potrà continuare a organizzare competizioni in eventi pubblici su larga scala.

FIFA

Arti elettroniche ha apportato alcune modifiche al calendario competitivo della FIFA Global Series, annullando la fase V della FUT Champions Cup di marzo a Bucarest e l’evento di qualificazione su licenza PlayStation di maggio, mentre l’evento online e live di CONMEBOL eLibertadores è stato posticipato a una data successiva. Inoltre, anche la cancellazione di SXSW ad Austin, in Texas ha provocato il rinvio della competizione eMLS Cup dell’evento.

Il 13 marzo, tutti gli eventi della FIFA 20 Global Series erano sospeso fino a nuovo avviso.

1620018454 395 I campionati e gli eventi di eSport colpiti dal coronavirus Credito fotografico: Ed Boon

Giochi di combattimento

Il primo Tekken Masters Tournament di Bandai Namco per il 2020 a Tokyo è stato rinviato a un momento successivo quest’anno. L’evento era previsto per il 4-5 aprile, ma non è stata ancora annunciata una nuova data. Inoltre, l’evento Mixup di aprile è stato posticipato e la compagnia ha apportato modifiche al programma del Soulcalibur World Tour.

Il campionato Mortal Kombat 11, intitolato Final Kombat 2020, si è infine tenuto senza pubblico a Chicago. Nel frattempo, il Capcom Pro Tour per Street Fighter V ha rimosso la Brussels Challenge 2020, Norcal Regionals 2020 e April Annihilation 2020 dal suo programma competitivo.

Il nuovo Smash World Tour non ufficiale per Super Smash Bros. ha deciso di farlo non tenere eventi di livello Gold o Platinum a marzo o aprile, anche se si terranno ancora eventi di partecipazione a livello Silver. Panda Global ha anche congelato il suo Panda Global Ranking per i giocatori professionisti.

Hearthstone

La competizione dell’Hearthstone Masters Tour è stata originariamente spostata dall’Indonesia a Los Angeles a febbraio, ma a marzo Blizzard Entertainment ha annunciato che l’evento sarebbe stato si terrà invece online e trasmesso agli spettatori. Blizzard compenserà i concorrenti per le spese di viaggio fino a $ 1.500 (£ 1.191,15) ciascuno.

League of Legends

Tutte le principali competizioni attive di League of Legends di Riot Games sono state in qualche modo influenzate. Entrambi i file League of Legends Championship Series (LCS) e il Campionato europeo di League of Legends (LEC) ha sospeso le loro divisioni primaverili fino a nuovo avviso, annunciando in seguito che avrebbero continuato con le squadre a giocare esclusivamente online dalle loro case o strutture.

Inoltre, le finali di primavera LEC sono state spostate da Budapest ai LEC Studios di Berlino, e l’evento lo farà non ospita più un pubblico dal vivo. Riot Games ha trasferito le finali primaverili della LCS da Frisco, in Texas, all’LCS Studio di Los Angeles.

League of Legends Pro League cinese ha spostato il gioco online per questa stagione e implementato restrizioni, come un periodo di quarantena obbligatorio di 14 giorni per tutti i giocatori prima che possano giocare. Nel frattempo, il gioco in League of Legends Champions Korea (LCK) è stato sospeso fino a nuovo avviso.

Campionato brasiliano CBLoL è stato sospeso per un periodo iniziale di 15 giorni dal 16 marzo.

European Masters ‘ Annunciata la stagione 2020 il 20 marzo, questa volta con Riot Games che si assume le responsabilità di produzione e sposta l’evento solo online.

NBA 2K

Un giorno dopo che la NBA ha sospeso il gioco per la stagione a causa del coronavirus, la NBA 2K League ha seguito l’esempio ritardare l’inizio della stagione 2020. Le partite di preseason verranno giocate online poiché le squadre rimarranno nei rispettivi mercati di casa, ma la stagione non inizierà il 24 marzo come previsto.

Overwatch League Coronavirus Credito fotografico: Activision Blizzard / Carlton Beener

Altro

Sogno interrotto respinto DreamHack Summer fino al 6-9 agosto e DreamHack Dallas al 14-16 agosto, eventi che coprono più titoli, tra cui Counter-Strike: Global Offensive, Warcraft III e StarCraft II.

Il Roland-Garros eSeries ha cancellato la sua terza stagione, con ulteriori informazioni sul torneo rese disponibili nelle prossime settimane.

Overwatch

Activision Blizzard ha inizialmente cancellato tutti gli eventi in famiglia della Overwatch League fino alla fine di aprile e, il 13 marzo, ha annunciato che le partite cancellate saranno “giocate in diretta in un formato online” con le partite che riprenderanno il 21 marzo.

Alla fine di marzo, Activision Blizzard ha annunciato la cancellazione di tutti i restanti eventi in famiglia per la terza stagione della Overwatch League.

PUBG

La PUBG Global Series di aprile: l’evento di Berlino è stata una delle prime competizioni di eSport cancellate nel 2020, con PUBG Corporation fare l’annuncio all’inizio di febbraio. È stato il primo evento della stagione 2020 per PUBG.

Inoltre, la PUBG Mobile Pro League, a partire dal 19 marzo, sarà una competizione solo online. PUBG Mobile Pro League Americas e PUBG Mobile World League sono state entrambe posticipate alla fine dell’anno, a partire dal 16 marzo.

Rainbow Six Siege

Ubisoft ha cancellato May’s Finali della stagione xI della Rainbow Six Siege Pro League a San Paolo, Brasile, così come le finali Asia-Pacifico. I montepremi di entrambi gli eventi saranno distribuiti tra le migliori squadre di ogni regione.

Rocket League

Il campionato mondiale della stagione 9 della Rocket League Championship Series (RLCS) di aprile è stato cancellato e non verrà recuperato. Invece, Psyonix ha aggiunto $ 250.000 del montepremi pianificato nei quattro rispettivi campionati regionali.

Inoltre, i commentatori e i produttori di RLCS non trasmetteranno più le partite settimanali di campionato da uno studio, ma lavoreranno a distanza per il prossimo futuro. Psyonix ha annunciato l’intenzione di sviluppare anche ulteriori tornei regionali online.

Leggi The Esports Journal

renderimage

3

Suscribete a la Newsletter
Aceptas nuestras politicas de privacidad?