Activision Blizzard assume il vice commissario MLB per guidare gli eSport

Activision Blizzard ha fatto un importante trasferimento di personale questa settimana, annunciando l’assunzione del vice commissario della Major League Baseball Tony Pettiti per guidare i suoi sforzi di eSport e intrattenimento.

1

Pettiti, che inizierà ufficialmente il 17 agosto, sarà il presidente dello sport e dell’intrattenimento di Activision Blizzard e riferirà direttamente al CEO Bobby Kotick.

Tony Petitti Activision BlizzardCredito immagine: Activision Blizzard

RELAZIONATO: Ryan Wyatt discute l’accordo di Google con Activision Blizzard

renderimage

Kotick ha commentato in un comunicato: “Tony è uno dei dirigenti più apprezzati nello sport e nell’intrattenimento. Il suo successo nei media e come vice commissario e direttore operativo della Major League Baseball è la miscela perfetta di competenze per aiutarci a realizzare le nostre aspirazioni per gli eSport e le nostre attività correlate. È ammirato dai proprietari, dai dirigenti dei media, dai giocatori e dai fan “.

Activision Blizzard gestisce attualmente due campionati in franchising: Overwatch League e Call of Duty League. Inoltre, Blizzard gestisce iniziative di eSport per titoli come Hearthstone, StarCraft II, Warcraft III e World of Warcraft. Oltre agli eSport, Pettiti supervisionerà gli sforzi dell’azienda per i film, la televisione e i prodotti di consumo.

Prima dei suoi ruoli di Vice Commissario, Affari e Media della Major League Baseball e Direttore operativo della lega, Pettiti è stato Presidente della rete MLB della lega sportiva tradizionale, che ha contribuito a lanciare nel 2008. Prima di allora, il 13 volte Emmy vincitore del premio è stato un vicepresidente esecutivo e produttore esecutivo di CBS Sports.

CORRELATO: Sportradar sfruttato per i campionati in franchising di Activision Blizzard

Petitti ha aggiunto: “Bobby Kotick traduce la sua visione in opportunità in Activision Blizzard da 30 anni. Non potrei essere più entusiasta di utilizzare i miei 30 anni di esperienza nello sport e nell’intrattenimento per aiutare Activision Blizzard a realizzare le sue ambizioni. Per me è chiaro che la società ha un’incredibile opportunità di connettere giocatori e fan in modi nuovi e innovativi, e sono entusiasta di entrare a far parte della società in un momento così importante della sua storia.

“Gli ultimi 12 anni nel baseball sono stati straordinari per me e sono particolarmente grato per la leadership e il tutoraggio che il Commissario Manfred ha fornito a me e alla Lega”.

Esports Insider dice: Sai che è una grande opportunità quando qualcuno che è potenzialmente il prossimo in linea per dirigere la Major League Baseball sceglie di lasciare il campionato leggendario. Activision Blizzard ha investito molto tempo e risorse negli eSport finora e potrebbe aver bisogno di una mano forte per garantire che i suoi campionati in franchising escano dalla pandemia pronte a capitalizzare i piani ambiziosi, ma temporaneamente sospesi della società per le partite nei mercati locali. Intorno al mondo.

renderimage

Podcast ESI | Digest, Focus, Insight

3

Suscribete a la Newsletter
Aceptas nuestras politicas de privacidad?